Bottega Baltazar
12/09/2016

“Sulla testa dell’elefante” recensito su Mescalina

“Un disco pieno, maturo… folk e balenii di elettronica, sound attuale e aura tradizionale.
Testi evocativi, sconfinanti qua e là tra epifanie di mondi lontanissimi
e incursioni esemplari nell’ontologia quotidiana.”

Mario Bonanno, Mescalina